ANNO
2012

FATTO
Un cittadino albanese con risalenti pregiudizi penali per cui venne processato in contumacia viene arrestato per l'espiazione di un cumulo di pene risalenti a fatti di oltre 10 anni addietro in occasione di un viaggio in Italia

QUESTIONE
In caso di una condanna irrevocabile di cui l'imputato era vagamente a conoscenza e per cui non è esperibile la revisione, esistono altri modi per "riaprire" il processo?

RISPOSTA
L'Avv. Daniel Giudice, difensore del condannato ha proposto incidente di esecuzione ex art. 670 c.p.p. volto ad accertare l'invalidità di formazione del titolo esecutivo per un vizio di notifica relativo all'estratto contumaciale della sentenza di condanna. Il giudice dell'esecuzione ha accolto la richiesta difensiva revocando la irrevocabilità della condanna, consentendo di fatto l'impugnazione della medesima (i reati sono nel frattempo prescritti)