DATA
17/02/2014

FATTO

All’esito del dibattimento, il Tribunale di Velletri ha assolto A.S. dal reato di rapina aggravata a lei contestato. Il Pubblico Ministero aveva chiesto la sua condanna ad anni 4 e mesi 8 di reclusione, ma il Tribunale – all’esito del ficcante esame della persona offesa svolto dall’Avv. Gianluca Ciampa e in accoglimento delle tesi difensive sostenute nella sua discussione – ha ritenuto l’inattendibilità della persona offesa e assolto l’imputato.